Sempre al tuo Fianco | McCain Foodservice

In questo periodo senza precedenti per il settore del fuori casa, vogliamo solo farti sapere che siamo qui per supportarti. Se già offri un servizio di consegna a domicilio o se per la prima volta ti stai approcciando a questa nuova modalità di servizio, abbiamo per te tanti suggerimenti, consigli ed idee per aiutarti in modo concreto. Abbiamo una missione comune: quella di fornire ai nostri consumatori deliziose e croccanti patatine fritte, in qualsiasi tipo di condizione, anche in quelle più estreme.

Come affrontare l’emergenza

Il settore della ristorazione è come sappiamo tra i più frenetici, sempre pronto a gestire improvvisi picchi di lavoro, ma soprattutto impegnato a soddisfare le richieste dei propri clienti. I ristoratori sono abituati ad essere proattivi e capaci di rispondere in modo immediato alle sfide: sono proprio queste le qualità che, oggi, potranno essere di aiuto nell’affrontare questo momento di emergenza.

Oggi stiamo lottando per guadagnarci ogni singola vendita: come possiamo generare facilmente delle entrate?

  • Rassicura i tuoi clienti
  • Prenditi cura di loro anche quando sono a casa
  • Offri il servizio di consegna a domicilio
  • Incoraggiali ad acquistare buoni regalo in sostituzione delle prenotazioni cancellate
  • Offri delivery box con ingredienti e ricette per preparare i tuoi piatti d'autore a casa
  • Aiuta la comunità distribuendo le scorte di cibo in eccedenza nel tuo locale

In questo momento storico difficile, la consegna a domicilio sta crescendo in modo esponenziale. Molti consumatori hanno iniziato a scoprirla per necessità dovendo limitare i contatti umani. Per tutti i ristoratori che fino ad ora non offrivano questo servizio, ora potrebbe essere il momento di cogliere questa opportunità!

Stai valutando di iniziare ad offrire un servizio di delivery?

Molti provider, come Deliveroo, hanno introdotto la consegna a domicilio senza contatto, fissando il deposito del pasto in un posto specifico o fuori dalla porta del cliente finale. Ciò riduce il rischio di qualsiasi interazione o contaminazione da persona a persona.

Come funziona la consegna senza contatto?

  1. Chiedi al cliente se desidera usufruire della consegna senza contatto e dove depositare il cibo
  2. Informa il cliente quando il rider si trova nelle vicinanze, ricordandogli la modalità di consegna senza contatto
  3. Una volta giunto a destinazione, il rider depositerà l'ordine all'esterno della porta o in un altro luogo selezionato
  4. Il cliente potrà quindi ritirare l’ordine: il rider si sarà allontanato ad una distanza minima di sicurezza

Contact-Free Delivery
Wash your hands

Salute e sicurezza alimentare

La sicurezza deve essere una priorità per tutti. Benché sia improbabile che il virus possa diffondersi attraverso gli imballaggi alimentari, è importante prendere ulteriori precauzioni.

  1. Uso rigoroso di guanti e mascherine
  2. Raccomandazione a tutto lo staff di lavarsi le mani per 20 secondi, ogni 20 minuti
  3. Pulizia e disinfezione costante e giornaliera di tutte le attrezzature, superfici e utensili, comprese le maniglie delle porte
  4. Riunioni e aggiornamenti frequenti con tutto il personale. Assicurati che tutti coloro che lavorano siano a conoscenza delle ultime disposizioni del governo e che ne rispettino le linee guida

Come utilizzare il proprio tempo e risorse in caso di chiusura o traffico limitato

Come operatore, sappiamo che è probabile che tu abbia dei costi fissi del personale piuttosto elevati che non è possibile azzerare. Queste risorse non devono andare sprecate e possono essere utilizzate per emergere più forti dai tempi difficili; ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a gestire questa situazione:

Utilize resources
  • Pianifica il futuro: sviluppa nuove ricette, ripensa al tuo modello di ristorazione, fai delle ricerche sui tuoi concorrenti
  • Crea contenuti di qualità: diventa creativo, usa le immagini, pianifica la tua presenza sui social media e le tue iniziative di marketing
  • Fai le pulizie di primavera: conduci una pulizia profonda del tuo locale ed esegui quelle piccole attività di manutenzione che non hai avuto tempo di fare prima
  • Forma il tuo team: sfrutta la formazione da remoto, concedendo accesso a training online su temi come cucina, vino, servizio e sicurezza
  • Crea il tuo brand: la reputazione si consolida proprio nei periodi difficili! Offri un servizio di valore ai tuoi clienti: pubblica ricette e inspiration su un blog o fai un live sui tuoi canali social svelando i tuoi trucchi per un impiattamento vincente

La ristorazione in aiuto delle comunità

A mali estremi, estremi rimedi!

Pub e ristoranti in tutta Europa si stanno impegnando per trovare nuovi modi per fornire cibo e bevande alle persone in quarantena.

Molti ristoranti e catene stanno facendo da apripista, unendosi per aiutare la comunità: ecco alcune esempi che potrebbero ispirarti ...

  • CARLO CRACCO: il famoso cuoco stella Michelin si è prestato come volontario d’eccezione, insieme ai ragazzi della sua brigata, cucinando per gli operai impegnati nella costruzione dell’ospedale da campo alla Fiera di Milano, misura d’emergenza istituita per creare più posti di terapia intensiva da destinare ai malati di Covid-19.
  • HAMERICA’S: consegna a sorpresa di caldi hamburger e croccanti patatine per confortare il personale sanitario impegnato in turni stremanti. L’iniziativa di Hamerica’s, catena di ristoranti dall’impronta USA molto attiva nell’ambito delivery, ha fatto parlare di sé sui social e ha portato tanti sorrisi in corsia.
  • DA VITTORIO E LA RISTORAZIONE BERGAMASCA: Da Vittorio, famoso ristorante 3 stelle Michelin, ha messo a disposizione il proprio personale per la gestione della mensa dell’ospedale da campo costruito in tempi record presso la fiera di Bergamo. A seguito dell’appello dello chef Cerea, ristoranti e aziende della bergamasca si sono subito mossi donando i beni alimentari necessari all’apertura della mensa.
Fonte: https://foodcommunity.it/solidarieta-chef-cerea-cracco-ghezzi/

In questi tempi difficili il mondo della ristorazione è stato messo a dura prova.
Ora come non mai McCain Food Service rimane il partner su cui contare.