Good Partner

Ci impegnamo a migliorare le condizioni di vita delle comunità in cui operiamo, collaborando con gli attori locali del mondo economico e sociale.

Crediamo nelle imprese sociali, che operano secondo un modello di business alternativo basato sui principi del valore condiviso. Reinvestendo i loro utili nel potenziamento di tale modello, le imprese sociali ampliano la loro missione sociale e rafforzano il loro impatto positivo a livello ambientale e sociale. A oggi, McCain ha lanciato 3 imprese sociali.

 

CAMPO VIVO:

Campo Vivo è un’impresa sociale frutto della collaborazione tra McCain e il Premio Nobel per la pace, Muhammad Yunus.

Campo Vivo sostiene le famiglie di agricoltori bisognosi di Une, in Colombia, aiutandoli nella coltivazione di patate, carote e piselli. L’impresa sociale acquista il loro prodotto garantendo un prezzo equo ed eroga formazione attraverso un Centro di eccellenza per la coltivazione.

MOULAT EL KHEIR:

Moulat El Kheir è un’impresa sociale nata a marzo 2016, dopo un workshop organizzato a Casablanca, che ha riunito persone con estrazione professionale, culturale ed esperienza diverse. L’obiettivo era unire le forze per contrastare i problemi sociali del paese. Quel giorno ha posto le basi per la creazione di Moulat El Kheir, impresa sociale co-fondata da Agropros (una società agroalimentare), Label’vie (una rete di punti vendita del gruppo Carrefour), YoziFood (un’azienda locale di distribuzione di prodotti alimentari), il Premio Nobel Muhammad Yunus e McCain.

La missione dell’impresa è contrastare la povertà offrendo un lavoro nelle campagne, nella coltivazione delle patate, e alle donne un impiego nel laboratorio in cui si producono le patatine fritte. Le patate sono acquistate dalla rete di negozi Label’vie, mentre le patatine fritte da YoziFood, che le distribuisce a operatori del settore della ristorazione.
Con il ricavato della vendita di patate e patatine fritte, Moulat El Kheir finanzia un programma educativo a favore di bambini e in particolare ragazze delle zone rurali del Marocco.

EnVie:

EnVie è un’impresa sociale co-fondata da McCain, Randstad, Colryut, Reo Velling e dalla Federazione Banchi Alimentari belga.

La sua missione è ridurre gli sprechi alimentari, acquistando verdura con imperfezioni che viene trasformata in zuppe. Envie oltre ad aiutare le persone disoccupate da lungo tempo a trovare un impiego stabile, consente ai coltivatori di ottenere un ulteriore profitto da un prodotto che altrimenti non avrebbe mercato. Tutte le zuppe sono commercializzate nei negozi del gruppo Colryut e il ricavato permette all’impresa sociale di operare in modo autosufficiente, esercitando un impatto virtuoso sul territorio.